Covid, una ricerca fa luce sugli effetti della lattoferrina


Lattoferrina

Covid, una ricerca fa luce sugli effetti della lattoferrina

giovedì 24 marzo 2022

Riduce i tempi di negativizzazione al Covid e accelera la ricomparsa dell'olfatto e del gusto nei pazienti che lo hanno perso a causa del virus Sars Cov2. Nuove conferme sugli effetti benefici della lattoferrina, una proteina naturale multifunzionale in grado di accrescere le difese immunitarie dell'organismo e di svolgere al contempo un'azione anti-infiammatoria, antibatterica e antivirale.

Secondo uno studio interuniversitario - pubblicato su Frontiers in Pharmacology e su Journal of Enviromental and public Health, e coordinato da Elena Campione, professore associato presso il Policlinico di Tor Vergata - la lattoferrina, attraverso l'interazione con la glicoproteina spike del virus SARS Cov-2, genera un'attività antivirale che porta alla riduzione dei tempi di negativizzazione e alla ricomparsa precoce dell'olfatto e del gusto, tra le più comuni conseguenze del Long Covid.

La ricerca è frutto del lavoro di un gruppo interuniversitario di ricercatrici e ricercatori delle università romane di Tor Vergata e La Sapienza. 

"La proteina spike - sottolineano le ricercatrici Daniela Piera Valenti e Luigi Rosa - genera uno stato di infiammazione elevato nella cellula e la lattoferrina, legandosi alla proteina spike, contrasta il legame del virus, ed è in grado di inibire l'infezione". Ma c'è di più. Come osserva un altro dei ricercatori impegnati nello studio, Mattia Falconi: Anche gli studi di bioinformatica strutturale hanno evidenziato che l'energia di interazione fra la lattoferrina e la proteina spike esiste ed è consistente, che la lattoferrina si comporta quasi come un piccolo anticorpo, in grado di interagire direttamente con il virus".

MOSIAC CAPSULE Lattoferrina 200 mg

Integratore alimentare di lattoferrina.

Prezzo listino 24,80 €

Risparmio 20%

Prezzo 19,84 €

Vai al prodotto
Covid, una ricerca fa luce sugli effetti della lattoferrina